La primavera in Sydney è senza dubbio una delle esperienze più affascinanti di questa nostra avventura! È difficile non rimanere abbagliati dai colori e dai fiori esotici un po’ ovunque,  ma in particolare a colpire l’occhio è il lilla degli alberi Jacaranda, delle specie di ciliegi per quantità di fiori e imponenza ma completamente lilla, sono ovunque e dipingono la città!

Se questo poi non dovesse bastare e si volesse avere un’idea più precisa di quella che è la flora australiana, una visita ai giardini botanici nel Domain dovrebbe essere d’obbligo! Potrete camminare in uno scorcio di foresta pluviale, avventurarvi in sentieri dominati da una miriade di pipistrelli (non stiamo scherzando, si chiamano in realtà Flying Foxes, perchè sono grossi come volpi e volano!!!) e poi…  e poi un angoletto nascosto nascosto (e per questo normalmente ignorato) che non potete davvero perdervi: le piante “succulente”!

   
   

Tralasciando i due succulenti esseri qui sopra, è davvero un posticino grazioso, totalmente deserto e per questo molto intimo: crediamo senza ombra di dubbio che dei fior fior di scienziati si siano messi all’opera per realizzare tale meraviglia, piante che sembrano trovarsi a loro agio nonostante il clima non sia esattamente loro amico, specie diverse, colori e sfumature di luoghi .

Godetevi quindi qualche scatto preso in una domenica pomeriggio di sole… e prima di chiudere vi lasciamo con una foto che dovrebbe suscitare una volta ancora la vostra creatività… potete inventarvi storie di massoneria, satanismo e chi più ne ha più ne metta, ma non arriverete mai a dare una spiegazione plausibile di quanto vedete qui sotto!!!

Un salutone, a presto, e ancora buone feste, vi lasciamo con un paio di vedute che dovrebbero ormai esservi familiari!

PS: anche una visita ai giardini cinesi -per restare in tema- è meritevole :)