Attraverso lo Specchio

Avventure di due viaggiatori erranti nel regno di Oz

Argomento ‘Note tecniche

L’imprevisto

Un breve breve post per celebrare qualcosa che probabilmente non tutti hanno notato…!

Una decina di giorni fa un utente che ha scelto di farsi chiamare Nicodocet ci ha lasciato un commento… noi eravamo in piena “trilogia” e non abbiamo voluto interromperla per darvi questa notizia, ma ora sì: quel Nicodocet non l’abbiamo mai visto!!!

Abbiamo un po’ barato, ovvero: non è uno che si è imbattuto sul sito proprio per caso, ma dategli comunque il benvenuto!!!

Grazie!

Cavoli… abbiamo passato tutto il giorno a guardare il sito…

Hanno scritto?!?!?

no…

E adesso?!?!?!

no…

Ora?!?!

no…

Sconsolati fino a sera, quando arriva una mail: “ragazzi… io ho inviato il commento, ma non funziona!”
…ecco, per funzionare funziona, è che i commenti vanno approvati, è tutta una noiosissima questione di spam che non vado a raccontarvi!

Però proprio in quel momento si è svelato l’arcano: CI AVEVATE SCRITTO!!!
Sono soddisfazioni che probabilmente si possono comprendere solo quando si è dall’altra parte del mondo da mesi… però… Grazie, ecco tutto!

Quindi andiamo oltre. Dove oltre?! Il prossimo argomento cosa può essere?! Tra poco andrete tutti in vacanza, mentre qui… beh anche qui, qualcuno andrà in vacanza, e invece qualcun altro se ne starà in questa città di cinque milioni di persone a lavorare, lavorare, lavorare!

E se lo lanciaste voi un argomento?! Possiamo parlare di… musica?! Abbiamo i biglietti per i Police a gennaio…

Politica?! Invidiamo chi di voi parteciperà al V-8 di Beppe Grillo, e se non sapete di cosa parliamo andate a documentarvi, è molto importante. Però questa ve la posso raccontare: dal 2 al 9 settembre a Sydney si terrà l’APEC (Asia, Pacific, Economy… Cooperation, trovato!) e tra i partecipanti ci sarà anche Bush. Così si vocifera… Ovviamente misure eccezionali sono previste per la sicurezza dell’uomo più potente del mondo, idee innovative per evitare qualunque problema! Una a caso?! Semplice: chiudere tutte le aziende il venerdì in cui Bush sarà di visita per evitare per evitare il traffico: milioni di persone in auto, milioni di persone in autobus, metropolitana…

Beh, avrà anche una sua discutibile logica, ma come si fa a pensare di spegnere un’intera città, tutte le attività, uffici, tutto… per un intero giorno?! Ne parlavamo con due amici inglesi, che s’immaginavano la fumosa Londra spenta per 24 ore…

Beh, voi rifletteteci sopra… e rendeteci partecipi dei vostri pensieri!!!

A presto nostri diletti, a presto!

Deb&Fabri